30 gennaio 2017

Prima che sia troppo tardi... cardi al gorgonzola e salsiccia di Bra

cardi
Avrei voluto preparare un post bello ricco, con le tante foto scattate nelle Langhe durante il nostro viaggio a novembre scorso, ma insomma le cose sono andate un po' diversamente dal previsto ultimamente e di tempo per selezionare e sistemare tutti gli scatti di quei giorni proprio non ne ho avuto. 
Appena tornati dal nostro viaggio in quella terra stupenda ho riprodotto a casa uno dei tanti buonissimi piatti assaggiati da quelle parti, in particolare all'Enoteca Centro Storico di Serralunga d'Alba, e prima che sia troppo tardi e che di cardi in giro non se ne trovino più oggi la voglio condividere con voi, tanto è facile e deliziosa, in attesa di un post più ricco su questa parte d'Italia che merita la dovuta attenzione.
Nel mio caso ho usato la salsiccia di Bra, tipica di quelle parti, che ci siamo portati a casa insieme ad una vagonata di altri prodotti meravigliosi e ottimi vini acquistati in loco (se ci andate, vi consiglio di andar su in macchina perché è impossibile tornare senza un ricco bottino eno-gastronomico). La salsiccia di Brà è una salsiccia fresca, magra e molto delicata di carne di manzo che generalmente viene servita cruda, ma che è ottima anche cotta. Ovviamente potete sostituirla con una normale salsiccia di maiale come la Luganega. 
Un secondo super goloso da preparare in questi giorni in cui le temperature ancora non sembrano proprio intenzionate a risalire.  





CARDI AL GORGONZOLA E SALSICCIA DI BRA
.............................................................


::Ingredienti:: 

1 bel mazzo di cardi
160 g di gorgonzola
100 ml di panna fresca
180 g di salsiccia di Bra o di Luganega
100 ml di vino bianco
Olio, sale grosso, pepe nero



::Procedimento::

Pulite i cardi, eliminate il più possibile la parte fibrosa esterna, lavateli bene e tagliateli a trancetti di circa 6 cm di lunghezza.
In una pentola portate a bollore abbondante acqua leggermente salata con il vino bianco e tuffatevi i cardi. Fate cuocere per circa 30 minuti, o finché non saranno teneri ma ancora un pochino al dente (considerando che dovranno essere ripassati in padella). Scolateli e fateli raffreddare. 
Tagliate la salsicca a pezzetti lunghi circa 5 cm e fatela rosolare in una padella con un filo d'olio (se usate quella di Brà che è molto magra, se usate una salsiccia più grassa non è necessario aggiungere l'olio).
Fatela rosolare finché non sarà ben dorata da tutti i lati.
Pulite il tegame eliminando il fondo di cottura della salsiccia e fatevi sciogliere il gorgonzola tagliato a pezzettini con la panna. Quando avrete ottenuto una consistenza liscia, aggiungete i cardi e la salsciccia e fate insaporire per 6-7 minuti a fuoco medio, facendo attenzione che la salsina non si riduca eccessivamente (nel caso aggiungete ancora un pochino di panna o latte). Insaporite con una spolverata di pepe e servite i cardi in una fondina insieme a qualche pezzetto di salsiccia e qualche cucchiaio della salsina al gorgonzola.
Per 2  (come secondo, abbondante).

4 commenti:

  1. Cara Barbara, mi metti insieme gorgonzola e salsiccia di Bra (senza accento ;)) e non puoi che conquistarmi!!! Questo a casa nostra verrebbe senza ombra di dubbio etichettato come comfort food... da replicare quindi, in queste sere ancora sufficientemente fredde da farci venire voglia di regalarci un qualcosa di così goloso (e, intanto, giovedì sono in zona Alba, sia mai che faccio una capatina a Bra a caccia di salsiccia...). Un bacino grande grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora corrego subito il Bra! grazie per la segnalazione e già che vai da quelle parti allungati fino a Serralunga per assaggiare gli originali! :-*

      Elimina
    2. Andremo a la Piola... perché a Serralunga abbiamo uno chef amico che non possiamo proprio tradire! ;) però dovesse capitare un giorno in cui è chiuso, sai mai...;)

      Elimina
    3. ottima scelta la Piola! raviolini del plin con sugo d'arrosto tutta la vita.. e sempre da quelle parti abbiamo mangiato benissimo alla Trattoria della Posta (ma lì davvero dove vai vai, si mangia bene ovunque!)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...