23 novembre 2016

Cavolfiore arrosto con fonduta al taleggio

cavolfiore arrosto copia
coltello grigio Opinel, posata "Passepartout d'O" by ShonuberFranchi di  KnIndustrie, piatto Nuvola di Dishesonly

Mannaggia, sono in ritardo su tuuuuuutttooooooo! 
Non vi ho ancora raccontato del meraviglioso fine settimana in Umbria a "cacciare" tartufi e a cucinare insieme alla mia amica Elvira in una cucina e in una location mozzafiato per un menu degustazione con i tartufi raccolti insieme.. non vi ho ancora raccontato del bellissimo fine settimana lungo nelle Langhe di qualche settimana fa.. non vi ho raccontato di alcuni progetti nuovi a cui sto lavorando e della copertina del prossimo numero di Natale di Cucina Naturale che potete trovare già in edicola... 
Però ho una ricetta nel cassetto fresca fresca e facile facile che ci è piaciuta così tanto da entrare di diritto nella lista di contorni da preparare per il pranzo di Natale. Pranzo di cui non ho ancora la minima idea ma di una cosa sono certa: tra i vari contorni che normalmente preparo per accompagnare il secondo, di sicuro, questo non mancherà!

cauliflower dyp

 sia abbastanza chiaro ormai che il mio cibo di conforto in assoluto 





CAVOLFIORE ARROSTO CON FONDUTA DI TALEGGIO
.............................................................


::Ingredienti:: 

1 piccolo cavolfiore bianco (quello che ho usato io stava nella mia mano, come da foto!)
50 ml di vino bianco
olio evo
parmigiano grattugiato
sale, pepe nero
erba cipollina fresca

per la fonduta di taleggio:
150 g di taleggio
100 ml di panna fresca
pepe nero


::Procedimento::

Pulite il cavolfiore eliminando le foglie esterne, lasciandolo intero.
Sciacquatelo bene sotto l'acqua corrente.
Portate a bollore in una pentola acqua leggermente salate in quantità sufficiente per poter immergere il cavolfiore. Unite il vino bianco e immergete il cavolfiore. Fatelo bollire per 12-15 minuti (o poco di più se ne usate uno più grande), poi scolatelo delicatamente con una schiumarola e sistematelo su una teglia coperta di carta forno. Conditelo con un generoso filo d'olio, un pizzico di sale e pepe e una spolverata di parmigiano grattugiato. 
Passatelo in forno già caldo a 210° C per circa 15 minuti o finché non sarà diventato bello dorato.
Nel frattempo, preparate la fonduta: portate a bollore la panna con una spolverata di pepe. Eliminate la crosta del taleggio e tagliatelo a cubetti. Unite il formaggio alla panna e mescolate finché non si è sciolto completamente. Lasciate intiepidire la fonduta a temperatura ambiente (durante il raffreddamento si addenserà) e riportatela sul fuoco prima di servirla per pochi minuti, mescolando sempre con una piccola frusta.  
Togliete il cavolfiore dal forno e sistematelo in un piatto.
Decorate con l'erba cipollina fresca tritata e versate a filo la fonduta di taleggio, mettendo quella che rimane in un bricchetto per aggiungerla direttamente nel piatto. Spolverate con altro parmigiano e servite.
Contorno per 4 (o per 2 abbondante!). 

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...