22 settembre 2016

Primo giorno d'autunno? Naaaa...

tagliatelle basilico blog
Forchetta KnIndustrie

Ebbene sembrerebbe che oggi sia ufficialmente il primo giorno d'autunno, ce lo ricorda anche il Google Doodle nel caso ce lo fossimo dimenticati.. cade esattamente oggi infatti l'equinozio d'autunno. E noi che vogliamo fare? Vogliamo entrare immediatamente nel mood autunnale e tirare fuori zucche funghi e castagne oppure vogliamo cercare di trascianare per il collo questa estate che proprio non abbiamo voglia di abbandonare? Mi pare che la risposta si intuisca facilmente anche solo guardando la foto del piatto di oggi..
Un'altra ricetta tratta da un servizio che avevo fatto a giugno scorso per la rivista Fior Fiore in Cucina distribuita nei supermercati Coop che aveva come tema il pomodoro. Una semplicissima fettuccina al pomodoro e basilico con qualche scaglia di pecorino sardo. La particolarità è che il basilico è proprio nell'impasto delle tagliatelle perciò non solo vengono di questo bel colore verde, ma sono anche davvero gustosissime e vi sembrerà di mangiare una pasta con pomodori e pesto. Provare per credere! Vi lascio la ricetta qui sotto e vi aspetto presto con nuove ricette, ho idea che questo strascico di fine estate farò davvero fatica ad abbandonarlo.. :)



TAGLIATELLE AL BASILICO CON POMODORINI E RICOTTA SALATA
.............................................................


::Ingredienti:: 

Per le tagliatelle:
3 uova
150 g di farina 00
150 g di semola rimacinata di grano duro
60 g di foglie di basilico
1 cucchiaio di olio evo

Per il condimento:
600 g di pomodori cilegino ben maturi
2 spicchi d'aglio
1 peperoncino
1/2 cucchiaino di zucchero
pecorino sardo 
olio evo
sale e pepe

::Procedimento:: 
Frullate le foglie di basilico con le uova. Mescolatele alle farine con un pizzico di sale e l'olio e lavorate fino ad ottenere una pasta elastica e morbida. Stendetela con la sfogliatrice e tagliatele a striscioline sottili.
Spolveratele di semola per evitare che si incollino tra di loro.
Nel frattempo, lavate asciugate e tagliate i pomorodini. Scaldate in un'ampia padella l'olio con l'aglio e il peperoncino e fate saltare i pomodorini per 6-7 minuti a fiamma vivace. Nel frattempo, fate cuocere le tagliatelle, scolatele direttamente nella padella con il sugo e fatele saltare velocemente. Dividetele nei piatti e ultimate con una spolverata di pecorino grattugiata nella parte a fori larghi della grattugia.
Per 4. 

4 commenti:

  1. Barby...facciamo che l'estate ce la portiamo dietro ancora un po'?????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sìììììììììììì^_^ Anzi, a me il freschetto andrebbe anche bene eh: mattino e sera, ok ai 10°. A metà giornata, però, vorrei il caldo ( ma anche tiepido) così da poter far due passi, mangiare il gelato, prendere un po' di sole...Un buon compromesso, no?

      Elimina
  2. c'è ancora un bel sole e il basilico cresce ancora per cui perchè non approfittare?!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...