30 maggio 2016

A fuoco spento

PRIMAVERA 10 crema di zucchine crude con spinaci e rucola
piatto Foglia di Atelier13 in vendita su Dishesonly 

Uno dei concetti fondamentali su cui si basa il mio primo libro "Che Zuppa" è esattamente questo: non è affatto vero che le zuppe siano un piatto da prendere in considerazione esclusivamente nei mesi invernali o in quelli più freddi. Sicuramente questo vale per le zuppe e le minestre calde, che riescono a confortarci in modo inversamente proporzionale alle temperature esterne. Però in tutti gli altri mesi dell'anno, specialmente in primavera e in estate, i nostri mercati si riempiono di verdure meravigliose e saporite che sarebbe davvero un peccato non utilizzarle per qualche buona minestra da servire anche in questa stagione. Magari tiepida, o a temperatura ambiente. Oppure fredda, freddissima. Magari anche senza nemmeno bisogno di accendere il gas. Non trovate? Ne è un esempio davvero fresco e squisito questa crema di zucchine, che è presente sia nel mio libro nella sezione zuppe di primavera, ma di cui potete trovare la ricetta anche online, adottata dalla pagina web di Cucina Naturale, rivista di alimentazione sana sulla quale scrivo, come sapete, da ormai 11 anni. Una zuppa un po' diversa dal solito, densa, cremosa, dal sapore delicato ma anche leggermente acidulo grazie alla presenza dello yogurt e un po' pungente, con quella nota leggermente piccantina e amarognola della rucola. In più viene fuori di questo colore verde brillante che solo a guardarla mette una certa allegria, da decorare allegramente con tanti ingredienti croccanti e servire per un inizio pasto diverso dal solito, perfetta anche per la pausa pranzo in ufficio. Data la presenza di verdure fresche in foglia come gli spinaci e la rucola, questa zuppa fredda può essere preparata in anticipo ma è preferibile consumarla nell'arco delle 24 ore al massimo. La ricetta la potete trovare cliccando qui, oppure all'interno del mio libro Che Zuppa!. Buona settimana!

2 commenti:

  1. Concordo, anche col caldo una zuppa come questa resta molto invitante!!! Colori stupendi, da quadro!!!!
    Corro a curiosare la ricetta!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Bellissima, qui a Parigi in questi giorni sembra autunno, ma, appena il sole tornerà a splendere la provero' sicuramnte. Ieri ho preparato la tua insalata di riso primaverile e volevo dirti che é stato un vero successo!!!
    Buona giornata,
    Valeria

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...