30 dicembre 2015

Un buon risotto per un buon anno..

risotto cipolle caramellate

piatti "Liberty" di Cosi Tabellini in vendita su Dishesonly - forchetta Brick Lane di KnIndustrie


Ecco, questo sarebbe stato il primo piatto del mio menu per il pranzo di Natale, solo che non ho fatto in tempo a pubblicare l'ultima puntata prima delle Feste e perciò eccola qui oggi, faccio ancora in tempo per il menu di Capodanno, no?Questo risottino qui è facilissimo e un po' diverso dal solito, abbina sapori che amo particolarmente anche presi singolarmente e che combinati insieme mi sembrava potessero stare bene.. infatti! Vi lascio allora con questo risotto al timo con le cipolline caramellate, taleggio e speck per augurarvi di trascorrere una fine dell'anno nel modo migliore che possiate desiderare ma soprattutto vi auguro un buonissimo inizio d'anno.. il 2016 sarà un anno bisestile, ma dato che io non sono superstiziosa, mi auguro che porti con sé tante belle e buone novità. L'ultimo anno bisestile (il 2012) ha visto la nascita di questo blog, e l'inizio per me di una bellissima avventura che ha avuto risvolti veramente inaspettati.. Chissà che il 2016 non prosegua con questa tradizione, dato che negli ultimi anni, parafrasando il famoso gioco della settimana enigmistica, ho tracciato tanti puntini.. nel 2016 spero di riuscire finalmente ad unirli e vedere che cosa apparirà! AUGURI a tutti e ci vediamo il prossimo anno!





RISOTTO AL TIMO CON CIPOLLINE CARAMELLATE, TALEGGIO E SPECK
.............................................................


::Ingredienti:: 

190 g di riso carnaroli di buona qualità
300 g di cipolline bianche già pulite
40 g di burro
un abbondante mazzetto di timo fresco (circa una ventina di rametti)
1 cucchiaio abbondante di miele
80 g di taleggio senza buccia
2-3 fettine sottilissime di speck
sale, pepe nero
brodo vegetale (circa 1, 5 l)
olio e.v.o.
vino bianco secco


::Procedimento:: 

Scaldate il brodo e portatelo a bollore, abbassate la fiamma al minimo sul fuoco piccolo e tenetelo in caldo.
Fondete il burro (tranne una piccola noce) in una casseruola insieme a un cucchiaio circa di olio. Quando inizierà a soffriggere, unite le cipolline e fatele rosolare finché non saranno ben dorate, mescolando spesso. Salate, pepate e sfumate con del vino bianco. Aggiungete un paio di rametti di timo e il miele e proseguite la cottura a fuoco lento finché non saranno morbide e leggermente caramellate, aggiungendo poca acqua quando necessario. 
Nel frattempo, preparate il risotto.
Fate fondere il burro rimasto in una casseruola e unite il riso. Fatelo tostare finché non inizierà a fare attrito col fondo della pentola e sarà diventato traslucido. Sfumate con un mestolo di brodo e mescolate. Aggiungete le foglie dei rametti di timo, tenendone un paio per la decorazione e proseguite la cottura per 15 minuti aggiungendo un mestolo di brodo bollente alla volta, mescolate e fate assorbire dal riso poi aggiungete un altro mestolo e così via.
A questo punto, unite al riso le cipolline ormai cotte e il loro fondo di cottura, eliminando solo i rametti di timo. Proseguite la cottura mescolando per altri 3 minuti. Spegnete e incorporate il taleggio. Mantecate mescolando fuori dal fuoco finché non si sarà sciolto completamente e fate riposare per 1 minuto.
Dividete nei piatti e decorate con una spolverata di pepe, un paio di rametti di timo e lo speck tagliato a striscioline messo sopra a crudo. 
Servite subito e buon appetito!
Per 2.

3 commenti:

  1. Ciao carissima!
    Tanti tanti auguri per un felice anno anche a te! :)
    Grazieeee!

    RispondiElimina
  2. questo risottino è veramente spettacolare, perfetto per festeggiare l'ultimo dell'anno.Auguri

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...