18 settembre 2015

L'apparenza inganna: noodles all'orientale #vegan #vegetariano #senzaglutine

noodles vegetali
Piatto Pietra di Virginia Casa in vendita su Dishesonly

Insomma, ormai questa settimana la chiudiamo così, all'insegna della leggerezza. E questo piatto qui credetemi si fa in meno di 10 minuti 10 ed è di una facilità e di una bontà disarmanti.. Giuro che se non li avessi fatti io e me li avessero serviti in un ristorante fusion avrei scommesso che fossero degli spaghetti orientali fatti di veri spaghetti, invece in questo piatto di pasta non ce n'è nemmeno l'ombra.. Lo spiralizer, ennesima caccavella di cui vi avevo già parlato qui, ha colpito ancora e ho come l'impressione che questi noodles vegetali saltati alla wok entreranno presto a far parte della nostra top ten delle cene leggere.. Ovviamente con lo spiralizer gli spaghetti vengono meglio che con un pelapatate rigato, perché in pochissimi secondi otterrete degli spaghetti di zucchina lunghissimi e perfetti. Ma in alternativa potete usare quello che avete e farli un po' più corti. Vengono buoni lo stesso.. 

Davvero questa è una speedy ricetta, ci vuole forse più a scriverla che a farla: per 2 persone, lavate spuntate  2 grosse zucchine scure (più il diametro è grande e meglio verranno gli spaghetti, tanto che sto pensando la prossima volta di usare direttamente delle zucchine tonde) e le passate allo spiralizer, raccogliendole in un piatto. A parte, pelate una grossa cipolla bianca e la spiralizzate anche lei (non viene a spaghetto ovviamente perché la cipolla è fatta a strati, ma in due secondi l'avrete affettata finissimamente e senza lacrime!). In una padella wok, scaldate 2 cucchiai di olio di sesamo e unite la cipolla. Fate cuocere saltando per circa 4-5 minuti. Unite gli spaghetti di zucchine e fate saltare a fiamma vivace per altri 2 minuti. Unite 1 cucchiaio di salsa di soia a basso contenuto di sodio, 2 cucchiai di salsa Teryaki a basso contenuto di sodio e una generosa spolverata di sesamo (circa 1 cucchiaio, io ho usato sia sesamo nero che sesamo chiaro). Fate saltare finché i liquidi prodotti dalle salse e dalla cottura delle zucchine non saranno stati riassorbiti (altri 6-7 minuti circa). A quel punto i vostri "spaghetti" vegetali saranno pronti. Servite e mangiate. Poi mi direte! 
[ricetta ispirata dal blog Diethood]



13 commenti:

  1. Ecco, lo spiralizer è una di quelle cose che mi tenta da una vita per tante ragioni (ingombro, costo, lo userò mai...?) ma per ora è ancora in forse. Poi vedo questi noodles e mi viene voglia di cercare la prepagata! Ma lo sai che si possono fare anche con la zucca?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stesse perplessità che avevo io.. non è troppo ingombrante (come una mandolina professionale più o meno) ma è comodissimo anche solo per affettare finemente una cipolla che te la fa trasparente in un secondo! poi si può spiralizzare qualisasi cosa.. con la zucca dici? secondo me verrebbero benissimo, la nota dolciastra con il sapido delle salse orientali.. da provare!

      Elimina
  2. Oh mi piace la cucina orientale ma conosco poche ricette, questa la stampo subito e la provo! Che buoni!!! Mi piace questo travestimento :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely! Ciao che piacere ritrovarti qui!
      Sul blog ci sono diverse ricetet di "ispirazione" orientale (di quelle a modo mio, senza cognizione di causa...) che forse ti potranno dare qualche ispirazione! tra le mie peferite i ravioli cinesi al vapore (buonissimi...) e il ramen. le polpettine di pollo al sesamo glassate insomma vedrai che ti divertirai! un abbraccio

      Elimina
  3. Oh quanto mi piacciono ^_^ Quella caccavella lì mi manca ancora...... ma devo moderarmi, mi sono già data troppo alla pazza gioia ^_^
    Brava Barbara!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti capisco... io ho fatto "la vaga" per un po' ma alla prima scusa (eh dovevo fare un servizio per una rivista..) non ho resistito!

      Elimina
  4. Oddio voglio spiralizzare anch'io!!!adesso come glielo dico al marito che deve cercare anche lo spiralizer in giro oltre al tutto il resto di cui sai?:-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco qui...
      http://www.amazon.it/Lurch-Spirali-10203-Tagliaverdure-colore/dp/B002E19IB0/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1442822144&sr=8-1&keywords=spiralizer
      dì al russo che gli ho risparmiato la fatica!! :-) un bacio cara laura!

      Elimina
  5. hai scatenato in me la voglia incontenibile di compare uno spiralizer ;) il tuo piatto è davvero appetitoso e non avrei mai detto vedendo la foto che fosse interamente vegetale!

    RispondiElimina
  6. niente, li ho appena testati e SONO COMMOSSA!!
    Velocissimi, facilissimi, bellissimi da vedere... grazie grazie grazie
    ps: la caccavella, chiaramente, ce l'ho e ne sono orgogliosissima!
    altro ps: ho comprato il tuo libro... è meraviglioso pure quello. è meraviglioso tutto quello che fai!
    Un abbraccio
    Simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie simona! sei veramente troppo carina!
      noi li abbiamo già rifatti due volte (e credimi, a casa nostra poche cose si mangiano più di una volta!) la seconda ci abbiamo buttato dentro pure due gamberoni marinati allo zenzero e ci stavano daddio.. a presto qui o su IG!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...