06 maggio 2015

Satay chicken con salsa alle arachidi: cucina malese senza cognizione di causa (o quasi..)

satay on grill
Bistecchiera in ghisa Le Creuset
Riecco la rubrica della cucina estera senza alcuna cognizione di causa! Per chi si fosse perso le puntate precedenti, qui si propongono ricette di ispirazione più o meno esotica in modo abbastanza cialtrone, seguendo indicazioni reperite in rete per lo più e senza essere mai stata sul posto a provare il piatto originale. Ma quella di oggi è di fatto l'eccezione che conferma la regola. Eh già, perché il caso vuole che in Malesia ci sia stata per davvero, anche se talmente tanti anni fa che praticamente potrebbe anche essere un ricordo legato ad una delle mie vite precedenti.. ma tant'è! Quando ero moooolto più ggggiovane sono partita alla volta della Malesia per raggiungere degli amici che mi avevano preceduta da qualche settimana. Tutto questo avveniva prima dell'avvento degli smart phone e del GSM (perché, non si direbbe, ma ho una certa età!) quindi diosolosa come caspita abbiamo fatto a incontrarci da qualche parte in Malesia (che non è esattamente come darsi appuntamento davanti all'obelisco dell'Eur...) ma di fatto così è stato! Della Malesia ricordo il verde della vegetazione, il mare cristallino di un'isoletta piccolissima pieno di pesci colorati che ti nuotavano intorno, le partite a tresette con un ragazzo del posto al quale avevamo insegnato a giocare, e la scoperta del verso dei gechi, che infatti è la parola malese per questo piccolo rettile "chi-chak". E gli spiedini di pollo satay: non c'è paesello attraversato durante quel viaggio nel quale non abbiamo trovato qualche baracchino per strada che vendesse questi spiedini di pollo marinato, che in genere vengono serviti con una salsa leggermente dolciastra a base di arachidi. Cucina malese con qualche cognizione di causa, perciò, e il ricordo di un bel viaggio con un'amica molto speciale...

satay piatto blog

ehfioer


SPIEDINI DI POLLO SATAY 
con salsa alle arachidi
.............................................................


::Ingredienti:: 

::Per gli spiedini::
1 petto di pollo medio tagliato a dadini
1/2 cucchiaino di coriandolo in polvere
1 bulbo di lemongrass (la parte centrale)
3 scalogni
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai di olio di sesamo (o di oliva leggero)
1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
1 cucchiaino di curcuma in polvere 
1/2 cucchiaio di salsa di ostriche
2 cucchiai di salsa di soya a basso contenuto di sodio
sale

::Per la salsa alle arachidi:: 
200 g di latte di cocco non zuccherato
1 cucchiaino di curry in polvere
100 g di burro di arachidi al naturale
1 cucchiaio di aceto di mele
40 g di zucchero di canna
40 g di acqua

::Procedimento:: 
Preparate la marinatura del pollo (il giorno prima): 
pelate gli scalogni e l'aglio e metteteli in un piccolo tritatutto insieme al lemongrass e a tutti gli altri ingredienti per la marinatura. Frullate fino ad ottenere una salsa cremosa (se necessario aggiungete poca acqua). Sistemate i dadini di pollo in una ciotola e conditeli con la marinata. Mescolate, coprite con pellicola e lasciate marinare in frigorifero per 8-10 ore.
Al momento di cuocere, infilzate i dadini di pollo (scolandoli dalla marinatura in eccesso) su degli spiedini lunghi e fateli grigliare su una bistecchiera di ghisa antiaderente girandoli da tutti i lati finché non saranno ben rosolati da tutte le parti.

Nel frattempo, preparate la salsa alle arachidi: mescolate tutti gli ingredienti in un pentolino finché il burro d'arachidi non si sarà sciolto. Ponete sul fuoco e portate a bollore, mescolando. Fate sobollire per 5-10 minuti a fiamma bassissima finché la salsa non si addensa, mescolando di tanto in tanto.
Lasciate intiepidire.

Servite gli spiedini accompagnandoli con una ciotolina di salsa alle arachidi.
Per 4. 

4 commenti:

  1. Il sottotitolo della rubrica potrebbe essere "Il giro del (mio) mondo in 80 ricette"!
    ;-)

    RispondiElimina
  2. Buoniiiiii!!!
    mi hai fatto venire voglia di provare a farli!!!
    Ciao, Clo

    RispondiElimina
  3. Salsa di arachidi? Deliziosa... Qui la cognizione di causa c'è, eccome :-) :-)

    RispondiElimina
  4. cosa mi hai fatto ricordare! un bellissimo viaggio in Malesia, a Kapalai anche io anni fa e per raggiungere il posto un'odissea.Ottimi i sapori, i profumi...grazie di questo ricordo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...