27 marzo 2015

E sotto il poncho Anita mia, batte un corazòn

cocktail blog
E scusate la divagazione musicale, ma è da una settimana che canticchio questa canzone, da quando in pratica ho scoperto che questo cocktail si chiama Garibaldi.. io l'avevo sempre molto semplicemente chiamato "succo d'arancia e Campari", vai a sapere che invece aveva un nome (e cognome) così importante! E visto che oggi è venerdì, e il venerdì come spesso accade qui da me significa aperitivo.. La ricetta è telegrafica: per garantire l'effetto cromatico (che anche l'occhio vuole la sua parte, no?) vi consiglio di mettere in un bel bicchiere largo e basso 7-8 cubetti di ghiaccio e mezza fettina d'arancia. Versate prima il Campari e successivamente il succo spremuto di arance bionde e dolci. 1 parte di Campari per 3 parti di succo d'arance. Mescolare prima di consumare. Stop. Più facile di così! La dolcezza del succo di arance spremute contrasta e bilancia magnificamente il gusto bitter del Campari. Un cocktail semplicissimo ma perfetto. Perfetto anche per festeggiare la soglia dei 2000 "mi piace" della pagina Facebook del blog superata qualche giorno fa. Grazie a tutti di cuore e buon fine settimanai!

cocktail garibaldi

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...