29 novembre 2013

Anniversari

SCARCELLA INTERA

Mi scuso in anticipo, il post di oggi e particolarmente logorroico e ad alto contenuto sentimentale. Ma si dà il caso che oggi sia un anno esatto dal primo post di questo blog. Ed è un giorno che non è capitato per caso. Ho scelto di aprire Pane&Burro, esattamente un anno fa, proprio il 29 novembre. Perché il 29 novembre era il compleanno di mia nonna Paola, la persona che per prima mi ha trasmesso la passione per la buona cucina, oltre alla maggior parte dei valori e dei sentimenti con cui sono cresciuta.


27 novembre 2013

Benvenuti nella mia cucina!

red passionTOAST

Oggi niente ricetta, però se siete curiosi di vedere dove nascono tutte le ricette che trovate su questo blog, vi invito a leggere la mia intervista per il blog Kitchentips e a dare una sbirciatina alla mia cucina! Accomodatevi, da questa parte...

25 novembre 2013

Lemon Drizzle Cake di Pat, via Lisa

cake
Ci sono giorni che partono proprio male, che ti svegli all’alba con un mal di testa di quelli che richiedono la medicina classificata come “da usare solo in caso di emergenza”. Giorni in cui la testa sembra non riuscire a contenere tutti i miei pensieri, che sembrano continuare a rincorrersi senza sosta lasciandomi con quel senso di incompiuto, giorni in cui la malinconia, quella tenera, quella dei ricordi di bei momenti passati, di persone che non ci sono più, di sensazioni vissute e ormai lontane, mi rende taciturna e pensierosa. Quelle sensazioni per cui, chi mi conosce bene lo sa, mi viene voglia di fare una torta. E così è stato, in questa domenica dominata dal mal di testa, dai pensieri in corsa, dalla malinconia dolce, la prima domenica di quelle che fuori fa freddo ma almeno ha smesso di piovere ed è piacevole restare in casa tutto il giorno. E così ieri pomeriggio ho preparato una torta. Questa.
 

22 novembre 2013

APE-ricetta del venerdì: totani croccanti alla paprica

totani fritti dorati
Onestamente ancora non ho mai conosciuto qualcuno a cui non piaccia sgranocchiare un bel frittino croccante. Io, figuriamoci, non faccio di certo eccezione! In particolare poi vado letteralmente in visibilio per il fritto di mare, nei ristoranti dove so che viene fatto come si deve lo ordino volentieri perché poi a casa non viene mai bene come al ristorante (e soprattutto non amo friggere in casa, vuoi per l'odore che per l'inevitabile disastro ecologico in cui si riduce la cucina...). Quest'estate sono rimasta piacevolmente sorpresa nell'assaggiare un piccolo cartoccio di totani fritti che ci era stato portato, caldo e fragrante, insieme ad un aperitivo in spiaggia. La cosa che mi aveva sorpreso era in particolare l'impanatura, diversa da quella a cui sono abituata, a base di farina di polenta e pangrattato, un po' piccantina e speziata. E così ho provato a riproporli anche a casa, e devo dire che questi totanetti qui vengon fuori belli croccanti e dorati e son veramente sfiziosi da piluccare con una bella birretta o un bicchiere di prosecco per l'aperitivo del venerdì. In più si preparano veramente in pochissimi minuti e tutto sommato, con la giusta padella, la cucina ne è uscita abbastanza indenne..


20 novembre 2013

Fall has fell

polenta-orange cake
E quindi è così: l'autunno alla fine è arrivato anche qui. Abbiamo potuto godere di una splendida "ottobrata romana" quest'anno e questa lunga coda d'estate ha iniziato, inevitabilmente, ad arrendersi ai primi freddi, alle giornate grigie di pioggia, con le foglie che hanno iniziato a cadere già da un po' e ad accumularsi in mucchietti sotto gli alberi che iniziano lentamente a spogliarsi. Sapete quanto io sia fondamentalmente innamorata dell'estate (e si che sono nata nel bel mezzo dell'autunno io), l'autunno invetabilmente mi mette una certa malinconia. Eppure, contrariamente a quello che si possa pensare, quest'aria frizzantina e fresca delle mattine d'autunno mi mette una certa allegria, mi fa venire voglia di passeggiare nel vento e ripararmi in un bistrot a bere una tazza di tè bollente. Quelle giornate terse con quei cieli di un blu perfetto, con il vento freddo dal nord che spazza via tutto, foglie, nuvole, pensieri, in un certo senso lo trovo rigenerante, quasi come se spazzasse via il vecchio anche dentro di me, facendo posto al nuovo in arrivo.
L'autunno è la stagione delle nuove idee, dopo la pigrizia tipica dell'estate in cui il mio unico desiderio è quello di starmente sdraiata sotto il sole su una spiaggia in compagnia di una dozzina di ottimi libri, l'autunno mi mette addosso una strana e ritrovata energia.

18 novembre 2013

Very {very} chocolate tartelettes

crostatine cover
Come tutti i mesi ho comprato il numero della rivista francese Saveurs che il mio edicolante di fiducia mi tiene sempre da parte e che io aspetto con impazienza nelle prime settimane del mese. Il rito si ripete ogni mese puntualmente in questo modo: copia ritirata in pausa pranzo, una sfogliata veloce prima di rientrare al lavoro, poi si porta a casa e, con calma, dopo cena, inizia la lettura approfondita con i mini post-it a portata di mano a segnare le ricette più interessanti, quelle che vorrei provare. Si fa una prima lettura "a mani libere" perché la rivista è graficamente talmente appagante che in genere non riesco a focalizzare sulle ricette ma vengo letteralmente rapita dalle foto. Poi una seconda occhiata più attenta alle ricette e il rito del post-it. In genere il tutto avviene in uno stato di totale concentrazione e alienazione da chiunque e qualsiasi cosa io abbia intorno.


15 novembre 2013

APERI-TIME: mini arancini molto molto mediterranei

cover
Questa settimana l'aperitivo a casa Pane&Burro è stato anticipato di qualche giorno.. mercoledì infatti era un giorno da festeggiare.. e io infatti ho festeggiato praticamente tutto il giorno passando da un aperitivo all'altro. E il giorno dopo, cioè ieri, ero convinta che fosse venerdì. Ma non un'impressione momentanea che hai quando ti risvegli la mattina presto dopo aver alzato un po' il gomito la sera prima, pensando di essere stata rapita dagli alieni.. ma poi dopo qualche secondo riprendi possesso del tuo corpo e delle tue (poche) facoltà mentali.. no no.. io sono rimasta convinta che fosse venerdì fino più o meno all'ora di pranzo di ieri.


13 novembre 2013

La minestra della domenica


Come accade in molte famiglie (accade?), a casa nostra molti piatti hanno un nome e un cognome. Insomma, più o meno.. diciamo che invece di chiamarle con il loro nome canonico, alcune ricette ormai sono comunemente conosciute con il loro "nick name" di casa nostra, un soprannome nato da qualche aneddoto, dalla consuetudine, dall'inventore della ricetta. Abbiamo la "torta piano B", la salsa della Nonna Paola, il Magnifico, le polpettine della Bibi e c'è anche la minestra della domenica. Questa. 

11 novembre 2013

Gnudi di zuccca

gnudi di zucca
"Ciao, sono Lisa. Mi manderesti la tua ricetta del ciambellone? Volevo farlo per la colazione di domani." 
"Ora te la mando. Tutto bene voi?" 
"Si noi tutto bene, siamo in Toscana per il fine settimana, anzi ci dovete venire a trovare un giorno. Ale sta facendo gli gnudi di zucca e.... bla bla bla..."
Ecco, il resto della conversazione tra me e la mia amica Lisa non me lo ricordo più, perché alle parole "gnudi di zucca" la mia attenzione è stata completamente catturata..
Funziona così, a volte, l'ispirazione a provare un nuovo piatto arriva veramente in ogni modo e questa volta, nella fattispecie, non ho nemmeno avuto la pazienza di aspettare che Ale mi mandasse la sua ricetta degli gnudi di zucca, tanto mi ero ormai fissata che ho dovuto prepararli il più presto possibile. 


08 novembre 2013

In edicola, su Cucina Naturale di novembre: "Fantasia di legumi"

zuppa680
Anche questo mese, sul numero di novembre attualmente in edicola di Cucina Naturale, trovate come sempre le mie ricette e foto nella rubrica "cucina veloce". Questo mese i legumi sono i protagonisti di 10 ricette facili e veloci in cui questi preziosi alleati della dieta (soprattutto per chi è vegetariano) vengono proposti in diverse versioni: sughi per condire la pasta, antipasti, secondi e contorni, e le mie amatissime zuppe. Come questa che vedete in foto che fa parte di questo servizio, una zuppa deliziosa, confortevole, leggera ma al tempo stesso completa e nutriente, perfetta per i primi freddi autunnali. Vi aspetto in edicola e noi ci rivediamo qui lunedì con una nuova ricetta. Buon fine settimana a tutti!

06 novembre 2013

Gnocchi cacio e pepe - con limone e mentuccia romana

alto
Era da un po' che volevo provare questa versione della "cacio e pepe" con mentuccia e limone, una mia amica che l'aveva assaggiata ad un aperitivo romano mi aveva incuriosita parecchio.. poi era da un po' che volevo provare gli gnocchi "cacio e pepe", perché in fondo cacio e pepe sta bene veramente un po' come vi pare, sulla pizza, nel risotto, sulla pasta (ovviamente), nel supplì.. e quindi sta bene anche nella versione gnocchi. Così per fare prima ho fatto una crasi ed ecco qui la versione degli gnocchi cacio e pepe.. con limone e mentuccia!


04 novembre 2013

Le polpettine al vapore della zia Bibi

poplettine con titolo
Quando si tratta di amicizie sono piuttosto difficile. Sono una persona gentile, cordiale, aperta a tutti. Però sono veramente poche le persone che nella mia vita ho potuto considerare veramente "amiche". Do all'amicizia un valore altissimo, e come per i sentimenti più nobili (ad esempio l'amore) l'amicizia per me non ha tempo, né misura, né età. Però, come in amore, l'amicizia deve essere soprattutto "naturale", anime affini che si attraggono e si avvicinano come mosse da una forza superiore l'una verso l'altra, come una foglia che galleggia sulle acque di un torrente e segue, senza opporsi, la corrente che la trasporta. Così è l'amore, così è l'amicizia. La sensazione che mi fa sentire più a mio agio, in entrambi i casi, è quella del potersi concedere all'abbandono, del poter essere sé stessi senza riserve né filtri, senza paura di essere giudicati. Perché qualunque cosa tu faccia, anche il più stupido degli errori, a chi tiene veramente a te non importerà. E a chi importerà, non tiene veramente a te. Non sono brava a coltivare le amicizie, sono sempre di corsa e ho veramente pochissimo tempo libero e non riesco sempre a mantenere il minimo sindacale della presenza. Ma le mie amiche e miei amici lo sanno, e sanno che quando avranno bisogno di me io ci sarò, sempre, in qualunque circostanza.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...