18 ottobre 2013

APERI-time: pizzette gorgonzola, cipolla rossa e sesamo nero

cover

Buongiorno! Avete guardato il calendario? Mi pare evidente che oggi sia venerdì, il giorno più atteso (da me) di tutta la settimana. E come sapete bene, il venerdì (più o meno quasi sempre) qui da me trovate la ricettina da aperitivo. E quindi, anche oggi, non posso sottrarmi a questo piacevole impegno! 


duo
Se avete, come me, una pizzeria o un forno sotto casa che vi spaccia un pezzo di pasta già lievitata allora potete serenamente archiviare questa ricettina tra quelle "salva-aperitivo" last minute. In alternativa potete sempre impastarvi in casa, con il dovuto anticipo, la vostra pasta per pizza (la mia ricetta la trovate qui) oppure, piuttosto che ricorrere agli impasti per pizza già pronti che personalmente trovo abbiano quasi sempre un forte sapore di conservanti, vi consiglio di sostituire la pasta per pizza con la pasta sfoglia oppure, ancora meglio, con dei crostini di pane ritagliati con un coppa pasta. Io vi propongo la mia soluzione salva aperitivo, con la pasta già lievitata comprata direttamente al fornaio sotto casa. Per accompagnar queste saporitissime pizzette, niente di meglio del sempiterno e gradevolissimo Spritz all'Aperol, fresco e beverino.
Buon week end e buon apertivo a tutti!

PIZZETTE GORGONZOLA, CIPOLLA ROSSA e sesamo nero

Per circa 12-14 pizzette:
350 g di pasta per pizza già lievitata
150 g di gorgonzola piccante
1 grossa cipolla rossa (o 2 piccola)
2 cucchiai di sesamo nero
olio e.v.o., pepe nero macinato al momento

Aiutandovi con un po' di farina, stendete la pasta ad uno spessore di circa 1/2 cm. Con un coppa pasta rotondo leggermente infarinato, ricavate dei dischi del diametro di circa 6-7 cm e sistemateli su una teglia coperta da un foglio di carta forno. Lasciateli riposare a lievitare ancora per 0 minuti.
Con i rebbi di una forchetta, bucherellate molto bene i dischi di pasta (per evitare che si formino bolle durante la cottura).
Eliminate la crosta del formaggio e sbriciolatelo grossolanamente con un a forchetta.
Sbucciate e affettate finemente la cipolla.

Mettete al centro di ciascun disco di pasta il fromaggio, qualche fettina di cipolla (abbondate, nella foto ne vedete solo 3 ma in realtà prima di cuocerle ne ho messe almeno il doppio e ci stavano benissimo) un pizzico di pepe nero macinato al momento e una spolverata di semi di sesamo nero. Irrorate con un filo d'olio e fate cuocere in forno preriscaldato a 200° C per circa 10 minuti, controllando ogni tanto che il formaggio, sciogliendosi, non coli eccessivamente fuori dalla base di pizza trascinandosi tutte le cipolle e il resto dietro (nel caso raccoglietelo con un cucchiaino e rimettetelo sulla base di pizza).
Alla fine, dato che il gorgonzola si scioglierà molto, è probabile che comunque una piccola parte di formaggio coli fuori dalla pizzetta, formando una crosticina tutta intorno al disco di pasta. Se volete presentarle in modo ordinato e pulito, il trucco è di ritagliarle appena uscite dal forno, prima che il fornaggio si indurisca, per tagliare via la crosticina di formaggio colato fuori, ma io vi consigilo semplicemente di raccogilerlo e mettercelo sopra perché è buonissimo!
Servite le pizzette ancora calde.


SPRITZ ALL'APEROL

dosi per 1 bicchiere:
2 parti di Aperol 
3 parti di Prosecco di Valdobbiadene ben freddo
una spruzzata di seltz (o una parte di acqua minerale molto frizzante)
una manciata di cubetti di ghiaccio
1 fetta d'arancia

Mettete il ghiaccio nel bicchiere, versate l'Aperol, il Prosecco e aggiugnete una spruzzata di seltz. Mescolate molto delicatamente per evitare di far scoppiare le bollicine e aggiungete una fetta d'arancia tagliata a metà. Servite subito.


5 commenti:

  1. Senti un po ma se il venerdi trovassimo il modo di assaggiare queste chicche? Cipolla e gorgonzola una meraviglia! Un bacio cara!

    RispondiElimina
  2. Finalmente è arrivato il venerdi'!!! e finalmente la tua ricetta APERI-time... che bello avere quest'appuntamento virtuale! un brindisi ! ciao

    RispondiElimina
  3. cipolla e gorgonzola sono la vita! Ecco, sono la solita esagerata però...

    RispondiElimina
  4. che buone che devono essere!!
    Sono Lauretta :)

    Ps. ho scoperto che non mi fa pubblicare (se non come anonimo) da questo pc in quanto ci sono millemila blocchi di sicurezza...Troveremo il modo da casa :)
    buon lunedì!

    RispondiElimina
  5. Che voglia queste pizzette!! Ooooh, e lo spritz...che nostalgia....per fortuna qui in Spagna è diventato di moda, così l'Aperol ora si trova mooolto più facilmente ;)
    Bello bellissimo il tuo blog, le ricette, le foto, le idee...brava!!

    Un caro saluto,

    Giulia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...