16 settembre 2013

Carpe diem

muffin e cappuccino

Sapete come sono le banane, no? Un po' come l'avocado. Le compri con quel colorito tra il verde e il giallo e loro sono lì che ti osservano dal cesto della frutta sussurrandoti: "non ancora, non ancora, non ancora.. MANGIAMI.. troppo tardi". Insomma, le banane sono uno di quei frutti in cui bisogna saper cogliere l'attimo, perché dal momento in cui sono ancora troppo acerbe a quello in cui iniziano l'inevitabile declino verso la buccia leopardata il passo è veramente troppo breve.. e dunque quando non si riesce proprio a evitare l'inevitabile, bisogna rimediare. Ad esempio con un banana bread morbido e goloso da spazzolarsi a colazione la mattina, come quello con le noci pecan che vi avevo proposto un po' di tempo fa. Questa volta invece le due banane che non hanno superato la selezione naturale sono finite nei muffin per la colazione. Con l'aggiunta di un tocchino di colore con una manciata di cranberries infilata all'ultimo momento. Buoni e facili, e soprattutto pratici. Perfetti da infilare nella cartella di vostro figlio, nella borsa della palestra di vostro marito, nella vostra borsetta prima di andare in ufficio. Buon inizio di settimana a tutti!
  

 
6 muffins do alto

MUFFIN INTEGRALI CON BANANE E CRANBERRIES
Ingredienti:
160 g di farina 00
140 g di farina integrale
200 g di zucchero di canna
2 uova
60 ml di olio di semi
250 g di yogurt bianco al naturale
4 cucchiai di mirtilli rossi (cranberries) disidratati
2 banane piuttosto grandi e mature
1 bustina di lievito
zucchero a velo
2 cucchiai di grappa
½ limone


Accendete il forno a 180 °C
Mettete a bagno i cranberries con un po’ di acqua alla quale avrete aggiunto la grappa e teneteli a mollo finché non si saranno ammorbiditi.
Schiacciate le banane in un piatto con una forchetta,  spruzzatele con del succo di limone e mescolatele bene per evitare che si scuriscano a contatto con l’aria.
In una planetaria con frusta a fogli (oppure usate le fruste elettriche) lavorate le uova con lo zucchero, aggiungete lo yogurt e le farine mescolate al lievito un po’ alla volta.
Unite l’olio e le banane schiacciate e mescolate finché non saranno ben amalgamati. Strizzate i cranberries, passateli nella farina e agitateli per qualche istante in un colapasta per eliminare quella in eccesso. Uniteli al composto e mescolate con una spatola.
Foderate due teglie da 6 muffin con dei pirottini di carta forno e riempiteli per 2/3 con il composto.
Infornate per 25-30 minuti, o finché alla prova stecchino non risulteranno cotti. Lasciate raffreddare su una griglia e spolverate con zucchero a velo prima di servire.
Per 12 muffin.

duo

16 commenti:

  1. Quest'estate ho preparato tantissimi gelati istantanei con le banane leopardate: sono arrivata al punto di comprarle già avanti con la maturazione per poterlo mangiare tutti i giorni!
    Mi piace questa ricetta, è sana ma gustosa :)
    Buona settimana!
    V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottima idea anche il gelato istantaneo, anzi ora che mi ci fai pensare ho praticamente mezzo cassetto del freezer pieno di banane affettate, è ora di smaltirle prima che faccia troppo freddo!
      buona settimana a te mia cara

      Elimina
  2. Che buoni!!! Anch'io ho il medesimo rapporto con le banane! Un bacione

    RispondiElimina
  3. Se si parla di recupero e "non spreco" sono sempre a favore ... e poi se ti riesce un risultato così ... anche di più!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a casa mia difficilmente si spreca qualcosa! sono figlia di mia madre, regina indiscussa del riciclo gastronomico e del "non si butta via niente".. :-)

      Elimina
  4. le banane con le macchioline marroni sono state l' incubo della mia infanzia, con tutte le compagne di classe che mangiavano merendine e mi trattavano al pari di una talebana solo perchè avevo della frutta. una banan per di più! e m-a-t-u-r-a, ti rendi conto??? che si aspettavano, di vederla gialla come quelle dei libri colorati a pastello? via, le banane acerbe non sono buone, ma quelle sfatte sono ancora peggio.. praticamente indovinare il grado di maturazione giusto di una banana è più difficile che cuocere un filetto alla Wellington.. :O)))
    ma questi muffin sono cotti a puntino, posso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhahha! mi ti vedo lì tra le fan delle merendine cellophanate con la tua bananina a pois!
      io, che c'ho una certa, ho avuto la fortuna di trascorrere un'infanzia all'insegna della merenda democratica, che all'epoca a parte il buondì e la "fiesta ti tenta tre volte tanto" di merendine confezionate non è che se ne vedessero circolare poi tante tra i banchi di scuola.. perciò eravamo tutti piuttosto omologati, con i grembiulini tutti uguali e le merende incartate dalla mamma, dove la più avanti al massimo era il panino con la sottiletta di cioccolata (esisteva, lo giuro...)
      hai proprio ragione comunque, riuscire a beccare la banana giusta è una vera sfida, come dicevo più su bisogna saper cogliere l'attimo e non c'è niente di peggio di quelle banane irrecuperabilmente marroni che prendono quel gusto e quell'odore troppo forte, quasi nauseante NO WAY! io piuttosto me ne mangio tre di fila ma a quello stadio non le faccio mai arrivare!
      accomodati pure per il muffin! cappuccino o caffè??
      buona settimana bellezza!

      Elimina
  5. So che le banane vanno per la maggiore ma io adoro i cranberries (che fra l'altro, sembra abbiano dei benefici antiossidanti, il che non guasta). Per quanto riguarda i muffins... sono bellissimi... se li vede mio marito si mangia lo schermo e quindi saro' costretta a preparaglieli. Una bella costrizione visto che piacciono anche a me! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma dalle tue parti si trovavano i cranberries freschi? perché quelli si che mi piacerebbe assaggiarli! non solo anti ossidanti, i cranberries hanno anche un altissimo potere anti infiammatorio naturale.. il succo fa benissimo! io invece devo dire che non sono una grandissima fan del muffin, la fettozza di torta per me stravince sempre.. però sono simpatici e pratci, questo è fuori di dubbio!
      bacio!!

      Elimina
  6. anche io quest'estate sono stata vittima della banane affettate e ora mi ritrovo a non sapere come smaltire tutte quelle che ho preso l'abitudine di comprare :D questi muffin mi sembrano perfetti per iniziare la giornata col sorriso insieme a un bel cappuccino :)

    RispondiElimina
  7. Ciao amichetta!!Ecco magari se me lo dicevi, questa mattina potevamo incontrarci a metà strada e io avrei infilato molto volentieri uno dei tuoi muffin nella mia borsa, sai che ricreazione che avrei fatto!!!!belli e buoni e poi sai cosa mi piace tanto?la presenza oltre che delle banane, dello yogurt e dell'olio di semi che io preferisco di gran lunga al burro ;-) Un bacio gigante!La parodia della vita breve della banana mi ha fatto morire dalle risate!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah si Laura, una volta lo dobbiamo proprio organizzare questo scambio a metà strada! marmellatina in cambio di muffin volante!
      un bacione,
      b.

      Elimina
  8. Ciaaaaooooo (disse trascinandosi sui gomiti): ma lo sai no che come il banana bread ora mi toccherà copiarti pure sta ricetta vero???? ;) :*

    RispondiElimina
  9. Bellissimo post e ottima ricetta!
    Non vediamo l'ora di provarli!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao Barbara! Complimenti per tutto...ti seguo tutti i mesi su cucina naturale! Volevo chiederti un parere: vorrei preparare questi muffin ma non ho le banane...si possono fare comunque? Aggiungo magari piu' yogurt? Come le sostituisco? Grazie mille :-), Veronica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Veronica! grazie per il messaggio. Se non hai le banane, ti consiglio di fare un altro impasto che è quello del cake integrale che puoi trovare qui http://pane-burro.blogspot.it/2012/10/un-buon-inizio.html in realtà questi muffin andrebbero fatti con la polpa di banana proprio perché dà una consistenza particolare e un profumo unico, difficilmente sostituibile. in alternativa, potresti sostituire l'equivalente con della polpa cotta di zucca oppure di mela, ma non verrebbe proprio la stessa cosa. per stare sul sicuro e fare dei buoni muffin integrali ti consiglio l'impasto del cake di cui sopra. ciao!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...