01 luglio 2013

Le frittate dell'estate

frittata fetta
Non so bene il perché, ma la frittata per me è sinonimo di pranzo estivo. Non che poi sia un piatto così particolarmente adatto al caldo, soprattutto se, come me, non siete molto abili a girarla sottosopra e la fate finire di cuocere in forno.. Eppure l'idea della fetta di frittata accompagnata da una croccante insalata verde, magari insaporita con una vianigrette alla senape, e un bel calice di vino bianco fresco nel mio immaginario si accompagna magnificamente ad un pranzo estivo, con la tavola apparecchiata in terrazza, le tende tirate giù per fare ombra, le tovagliette di lino direttamente appoggiate sulle doghe del tavolo, le brocche dell'acqua fresca che grondano goccioline sul vetro e una bella fetta d'anguria per finire.


frittata intera
Padella ABCT di KnIndustrie
Che poi, particolare da non sottovalutare, la frittata è un piatto molto democratico, piace praticamente a tutti ed è estremamente economico e soprattutto molto versatile. Anzi, diciamo proprio che le uova, più in generale, sono alimento dai facili costumi.. vanno con tutto!  E la frittata non fa di certo eccezione, anzi è l'essenza del riciclo gastronomico, del "non si butta via niente". Mia mamma nella frittata ci faceva finire qualsiasi avanzo, perfino il lesso (e ho detto tutto..). Bisogna dire, comunque, che l'abbinamento perfetto, per quanto mi riguarda, oltre al frittatone di cipolle di Fantozziana memoria, resta quello della frittata con le verdure, specialmente con quelle belle fresche e tenere di questa stagione, profumata con le erbette aromatiche appena colte da un vaso in terrazza, meglio ancora se si finisce con un tocco di golosità aggiungendo qualche pezzetto di formaggio che si scioglie lentamente in bocca. Yummy! Proprio come questa qua: frittata (al forno) con zucchine, cipollotti, maggiorana, basilico e buche de chèvre. 

frittata ricetta

13 commenti:

  1. Anche io associo la frittata all'estate perchè, diciamocelo, in questa stagione la verdura è nettamente più adatta e gustosa! Una frittata col cavolfiore non la vedrei molto bene.. A me piace tantissimo di zucchine e qui la prepariamo spesso (per girarla bene usiamo due padelle fatte apposta che si incastrano).
    Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti il riciclo perfetto del cavolfiore era gratinato al forno con la besciamella! (ma non escludo di aver mangiato anche la frittata col cavolfiore...)
      conosco la padella di cui parli anche se è una delle (poche!) attrezzature da cucina che non ho.. comunque in ogni caso questa frittata qui con le fette di formaggio sopra è meglio se finita in forno, se la giri il formaggio si scioglie e si brucia troppo a contatto con il fuoco invece deve rimanere morbido..
      buona settimana a te!

      Elimina
  2. Adoro le frittate!
    Mi piacciono tantissimo anche per fare dei panini veloci ma allo stesso tempo caldi e gustosi.
    Viva la frittata con la cipolla ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brava! che mi hai ricordato!!! il panino con la frittatina alla menta che mia mamma ci faceva quando io e mio fratello da ragazzi andavamo in piscina!!
      ho una botta di nostalgia.. voglio un panino con la frittatina alla menta adesso!

      Elimina
  3. Se le uova strapazzate mi ricordano l'inverno, le frittate le associo per lo più all'estate perchè amo mangiarle fredde, spesso le faccio anche la sera per il giorno dopo... unico problema? Ancora ho qualche difficoltà a rigirarle con la padella, ci sono sempre scene comiche in cucina, se capisco di non riuscirci scatta la solidarietà... "Matteooooo, mi aiuti?" e lui arriva, è più bravo di me in questa operazione... :-)

    (frittata con il brie tagliato a dadini provata, con il formaggio di capra ancora no, ma sai che i formaggi francesi mi tentano quasi tutti!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stessa dificoltà anche qui, ecco perché finisce in forno! una volta per rigirare una frittata con padella e coperchio non mi ha retto il polso e mi sono sbrodolata tutta la frittata bollente sul braccio.. ecco perché mi è rimasta la paura e non vado decisa, mia mamma ne gira di enormi solo con un coperchio retto per il manico in un nano secondo.. tac tac...
      a me riesce meglio rigirare la frittata ,,, in senso metaforico ! su quello sono bravissima!!!
      per me i formaggi francesi a crosta fiorita (brie, camembert, chèvre etc) caldi sono una roba peccaminosa.. devi provare anche questa versione!

      Elimina
  4. Ciao!!! mi piace un sacco...apparte che è bellissima ;) me la segno subito ^_^ un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Giulia! ti posso garantire che è pure molto buona!

      Elimina
  5. Oddio, ma questa frittata è meravigliosa!! Ottima :)

    RispondiElimina
  6. ... hai praticamente descritto il pranzo di oggi dei bambini... Seduti all'ombra sotto il portico con una frittatina, insalata e montagne di pesche fresche. Naturalmente dopo essere saliti su dal bagno alla scogliera ed aver fatto un bel tuffo in piscina...
    Bella l'estate!
    Baci
    Elli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ogni tuo commento mi fa sognare un po' Elli!

      Elimina
  7. Ma lo sai che non ci avevo mai pensato... alla fritta d'estate intendo... un'idea geniale.... anche io immagino pranzi estivi in terrazzo, con tovagliette di lino, acqua fresca in una bella caraffa, il vino... ma non riuscivo a concretizzare altro al di fuori di una bella insalata di mare o che so io un bel piatto di spaghetti alle vongole... ora invece lo so... ora grazie a te so che anche una bella e profumata frittata con verdurine ed erbette di stagione fa la sua bella figura... democratica, sempre gradita e pure poco costosa!!!!
    Grazie Barbara per questa sana e gustosissima idea.
    A presto.

    RispondiElimina
  8. Certo che sta padella è di una bellezza mozzafiato...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...