17 maggio 2013

Red Berries Gin Fizz

red berries gin fizz cover
Finalmente è venerdììììììì!! Il venerdì è in assoluto il mio giorno preferito della settimana, in genere mi sveglio già di buon umore al pensiero del week-end in arrivo, e mai come questa volta il venerdì è stato così lungamente atteso e sospirato.. Quindi, bisogna festeggiare degnamente, chiaramente con un bell'aperitivo! Che, come ormai avrete ben capito, per me è un momento di piacevole rilassatezza. Quello di oggi è una mia personale invenzione: si tratta di un gin fizz con l'aggiunta di uno sciroppo cremoso di lamponi e ribes rosso che non potevo non condividere qui con voi, perché ne è venuto fuori un cocktail molto modestamente stre-pi-to-so!


red berries gin fizz
Diciamo che con le dosi indicate ci verrebbero fuori anche 4 bicchieri, se non fosse che io lo sciroppo cremoso di frutti rossi me lo sono mangiato per metà così da solo perché è una roba buonissima, che per altro andrebbe benissimo insieme allo yogurt naturale oppure come topping per un gelato alla vaniglia. La dose di zucchero nello sciroppo può variare a seconda del tipo di "fizz" che andrete ad aggiungere. Diciamo che con questa dose qui va bene se aggiungete dell'acqua tonica, che ha un retrogusto decisamente amarognolo, quindi il dolce dello sciroppo fa un bel contrasto. Se invece allungate solo con acqua frizzante (molto frizzante, tipo una Perrier) allora potete anche usare meno zucchero. Io l'ho fatto con l'acqua tonica e per me andava bene. La mia versione non è eccesivamente alcolica, come piace a me, ma il gin può chiaramente essere un po' di più, a patto che non siate voi a guidare e che ci mangiate su almeno un vassoio di pizzette.. Bevete con moderazione. Buon fine settimana a tutti!
red berries fizz ricetta

26 commenti:

  1. Ma lo sai che il venerdì sera a casa nostra è "G&T night"? :DDD La Fever Tree é sempre sulla lista della spesa del venerdì, da mescolare con l'Hendrick's. Un solo drink (moderazione, dici bene!), buono, che basta e avanza per farci rilassare mentre si prepara la cena e si chiacchiera. Ora che (forse) sta sbocciando la primavera, sono alla ricerca di alcune varianti colorate, così, per cambiare. Pensavo ad una versione col rabarbaro ma ora ho visto questa robetta qui...Stupendissima. La pinno, ma tanto so che sarà il mio chiodo fisso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veleria!!! Anche io sono G&T addicted! Eccolo qui, nel caso l'avessi perso! http://pane-burro.blogspot.com/2013/01/laperitivo-del-venerdi-sera.html
      Beh, certo che con la Fever Tree è una chiccheria, ma qui non si trova facilmente.. quindi ripieghiamo sulla classicissima Schweppes...
      Comunque, tu che hai la fortuna di avere il rabarbaro a portata di mano... io ce lo metterei, tagliato sottile sottile insieme ai lamponi e al ribes e poi magari frulli tutto e passi al colino?
      qui il rabarbaro è talmente una rarità che io... non l'ho mai mangiato!! ci credi?
      allora non mi resta che augurarti a very Happy G&T Hour!

      Elimina
  2. sììì! ci piace il venerdì! sebbene con la pioggia.
    il rabarbaro si trova anche qui, però devi essere disposta a farti rapinare, costa 18 euro al kg... altrimenti come me puoi provare a piantarlo ed incrociare le dita.
    io ultimamente ho la frullatomania, che a differenza del gin fizz non è roba da adulti.. sembro piuttosto una che si è appena seduta da Big Al's in hapopy Days...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. DOVEEEE????? io per una volta lo prenderei pure a 18 Euro... giusto per capire di che sa!!! che io proprio proprio non l'ho mai mangiato e mi sento un po' una disadattata, che qua è un fiorire di rabarbaro su ogni food blog che si rispetti.. ma poi la bellezza di quei gambetti rosa e verdolini???
      ora, non vorrei che qui si pensasse che sono appena tornata da una rionione dell'Anonima Alcolisti ("Ciao sono Barbara" "Ciao Barbara"),, anche io in questo periodo vado moltissimo di frullati e smoothie, anche perché ragazzi miei io al rivedere i costumini da bagno già non vedo l'ora di andarmi a spalmare sul lettino, ma ogni tanto un po' di friccicarello (come dicono qui a Roma) ci sta, no??

      Elimina
    2. Anche io non l'ho mai trovato, nemmeno a 18 euro al kg.. Quest'anno avevo intenzione di coltivarlo da me, ma ovviamente non so dove trovare i semi o qualcosa da piantare! Serena, tu come hai fatto?

      Elimina
    3. La settimana scorsa ho trovato il rabarbaro a Trastevere presso un fruttivendolo un po'caruccio, forse un po' "per turisti" ma che ha tante cosine invitanti. L'ho pagato a 10 euro. Ho fatto un crumble e una crostata, buone entrambe; volevo preparare una mousse che ho adocchiato da un po' sul libro della Tartine Gourmande, ma il procedimento era un lungo e ho lasciato perdere. Ah dimenticavo, al San Teodoro, sempre sabato, vendevano le piantine di rabarbaro, se uno ha il giardino ci può fare un pensierino.
      Buon weak end a tutti

      gabriella

      Elimina
    4. Grazie Gabriella! Proverò a Testaccio domani, semmai faccio anche un saltino a San Teodoro..
      grazie mille e buon week end!

      Elimina
  3. perchè anche solo leggendo il titolo sapevo che questa foto sarebbe stata MAGNIFICA????
    <3<3<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tesorAAAA ti ho pensata per tutto il tempo ieri sera mentre facevo queste foto, lo sai??

      Elimina
  4. Barbara...che gola...e due salatini di sfoglia iperburro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. solo due?? mi sa che ti sei dimenticata di digitare la parola "piattini" tra "due" e "salatini"...
      lo sai che io, come te, sono una fan dell'aperi-cena, bellezza! ;-)

      Elimina
  5. Mentre è in corso un diluvio sulla capitale, queste foto (ri)portano luce e atmosfera estiva! Tutto bello, ma sai cosa mi piace di più come dettaglio? La "brina" sui lamponi!
    (ovviamente elogi anche alla cannuccia)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che occhio Francesca!
      in effetti la brina sui lamponi è stato un caso fortuito, perché mi ero dimenticata di tenermi qualche lampone per la decorazione finale ed erano finiti tutti nel pentolino.. per fortuna ne avevo un sacchetto che avevo opportunamente surgelato un po' di tempo fa ed ecco come è andata! però, estetica a parte, ci andrebbero quelli freschi che quelli surgelati poi si ammosciano un po'!
      ora per fortuna non piove più, e domani è previsto un gran sole!!

      Elimina
  6. ...sono quai un po' intimorita a lasciare un modesto commento in un blog così... bello.
    Non so come non c'ero mai incappata (e pensare che sono un'assidua lettrice di Cucina Naturale), ma non mi sfuggi più!
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Katiuscia! in effetti su Cucina Naturale il mio blog non è menzionato, quindi è normale che tu non ci sia arrivata tramite la rivista!
      grazie per la visita, molto bello anche il tuo blog che passerò ad una mia amica che ha spesso ospiti vegani a cena e non sa mai cosa preparare!
      a presto,
      b.

      Elimina
  7. Ohi, che meraviglia questa bevanda... Io la adoro e mi sa che sia anche BELLISSIMA da vedere...
    Baci
    Elli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh da vedere è ... come la vedi! Io posso solo aggiungere che è anche buonissima da bere (moderatamente..).

      Elimina
  8. un bicchiere pls!? :)
    mi hai messo sete.
    e fame.
    e sti bianchi perfetti!
    bisou :) buon week-end

    RispondiElimina
  9. Vien voglia di tendere la mano per prendere questo bel bicchiere di red berries gin frizz che esce fuori dallo schermo in maniera cosi reale. Son quasi convinta di riuscirci! Questo sara' il drink del mio fine settimana.

    RispondiElimina
  10. Inutile dirti che con te rischio di perdere senno: io queste ricette le a-do-ro!Rubo subito la tua creazione e prima di uscire me ne faccio uno per festeggiare il venerdì!Buon we!

    RispondiElimina
  11. Bè...hai proprio ragione STRE-PI-TO-SO... è dir poco! Lo voglio rifare anche io... corro a comprare i frutti rossi... e poi dico, ok?
    Geniale!
    baci

    RispondiElimina
  12. @Babs
    @Elvira
    @Laura
    @Federica
    grazie a tutte! allora, se lo provate voglio sapere come l'avete trovato (sempre che resistiate a quello sciroppino cremo so e delizioso....)

    RispondiElimina
  13. Che meraviglia!! non amo particolarmente i cocktail infatti anche all'aperitivo in genere bevo vino o al massimo lo spritz, ma questo ha un aspetto da sogno e le tue foto gli rendono giustizia a pieno, come sempre :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...