15 aprile 2013

Hummus galore

hummus plain

Quella dell'hummus è stata una [ri]scoperta tardiva: mi piacciono moltissimo i ceci in ogni declinazione, ma il mio primo incontro con l'hummus fu piuttosto infelice, lo assaggiai in casa di una mia amica con origini medio-orientali moltissimi anni fa, ma quello che mi fu servito altro non era che una pappina semi liquida che sapeva praticamente solo di aglio, con un vago retrogusto di ceci. In poche parole, una porcheria, diciamolo pure.. L'esperienza fu sufficientemente traumatica (consumo record nei giorni seguenti  di Tic Tac alla supermenta) dal farmi desistere dal concedere all'hummus una seconda chance per molto [troppo] tempo. Finché non mi sono fatta convincere ad assaggiarlo nuovamente in un ristorante Libanese della mia città, perché tutti quelli che erano a tavola con me non facevano altro che dire quanto fosse delizioso quell'hummus lì, così presi timidamente il mio pezzetto di pane libanese ancora caldo e lo pucciai in quella cremina densa e vellutata.. che nulla aveva a che vedere con l'idea di hummus che avevo ancora ben stampata in mente.. che mi ero persa! 
Da allora ho iniziato a prepararlo spesso, è un'ottima idea per quando si hanno ospiti e si devono preparare tante cose, perché per fare l'hummus (partendo da ceci già cotti, ovviamente) ci vogliono dai 45 ai 60 secondi.. A me piace anche sbizzarrirmi nel presentarlo con vari "topping" dal gusto mediterraneo, e oggi voglio condividere con voi quelli che fino ad ora mi sono piaciuti di più, ma veramente potete usare la vostra fantasia perché la base di crema di ceci si presta ad essere arricchita con moltissimi altri ingredienti. Tra l'altro questa è l'occasione per presentarvi queste ultime foto in cui mi sono divertita a giocare con uno sfondo molto scuro, sicuramente diverso da quello cui sono e siete abituati (anche se sempre grigio è...). Che ne pensate?

con coriandolo pinoli paprica680

con pomodori confit mandorle cipollina680

olive taggiasche pistacchi basilico viola680

hummus base680

17 commenti:

  1. a d o r o
    l'hummus e le tue varianti.
    fra l'altro è troppo tempo che non lo faccio.
    provvederò immediatamente!
    me gusta il grigio scuro :)
    baci barbarella!

    RispondiElimina
  2. ma che bella idea queste varianti!
    tra l'altro coi pomodori secchia m'è sovvenuto il ricordo di Eataly. Bissiamo?

    RispondiElimina
  3. Tesoruccio! infatti i pomodorini sott'olio sono proprio quelli lì che abbiamo preso insieme! bissiamo quando ti pare (m'inviti a nozze...) merc o giove?

    RispondiElimina
  4. I ceci li ho presi l'altro giorno proprio pensando di preparare il primo hummus della mia carriera. Adesso non ho che l'imbarazzo della scelta! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Innanzitutto ti consiglio di provarlo nella ricetta di base (tanto comunque sempre da quella si parte) e poi potrai sbizzarrirti con il topping che preferisci! Il mio preferito tra questi è quello con i pomodorini

      Elimina
  5. L'hummus è una di quelle cose che mi attirano da moltissimo tempo (causa amore incondizionato per i ceci) ma che purtroppo non ho mai provato. Già che arriva la bella stagione e il tempo degli aperitivi è un'ottima occasione per prepararlo!
    Le foto sono proprio belle, con quello sfondo l'hummus risalta.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti è proprio l'ideale per gli aperitivi estivi: fornelli spenti e pronto in pochi minuti.. meglio di così!

      Elimina
  6. Lovely ideas! Simply adore hummous and now it's almost summer my way in Malta (so hot - Rome too?), I can see myself experimenting with your ideas for salad lunches. What happened to spring this year in the Med? Lovely, simple, fresh photos too! Full of light for healthier happier lighter days.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh dear, I'm totally with you.. it was pouring rain until Easter up here and now it's so hot that one could go directly to the beach.. I miss those warm sunny days where you still need to wear a coat in the morning and it becomes just a little warmer during the day.. I hope this is not set for the season yet, and that we will still have some cooler days before we dive into the hot summer days (I'm still not ready for bikini actually!).

      Elimina
  7. non c' è una versione dei tuoi hummus che non mi piaccia! sarà che poi sono una gran divoratrice di legumi in ogni loro declinazione, ma per me è uno dei piatti estivi preferiti!
    lo sfondo scuro mi piace e credo ti si addica, anche perchè altro non è che un GRIGIO scuro e mi pare di capire che tu coi grigi hai una certa affinità... :O)
    buona buonissima settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dici che si è capito? che ho una predilezione per i grigi??
      ora che mi accingo a lavare e metter via i maglioni dell'inverno mi sto rendendo conto che il 98% sono grigi.. a volte anche proprio lo stesso punto di grigio..
      in fondo chi mi deve fare un regalo non può sbagliare!


      Elimina
  8. Io proverei tutte le versioni, mi piace ogni ingrediente usato! Questi piatti facili e sempre buoni hanno il pregio di stimolare la fantasia con tanti abbinamenti, cambiare e variare per me è importante... è come un gioco, di sapori e colori!
    Il basilico viola per me è una scoperta, non l'avevo mai visto... ah, non si finisce mai di imparare, da brava alunna (anche se mi mettevo sempre al penultimo banco, ehehe) prendo appunti... :-)

    ps: foto tutte belle, ma la mia preferita è quella dell'hummus con la paprika perchè l'erbetta segue perfettamente la forma rotonda della coppetta... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mia cara, tu devi frequentare di più... i vivai!
      si fanno delle scoperte molto interessanti! il basilico viola in effetti è un po' una fregatura, nel senso che è un ibrido perciò quando lo compri è proprio viola viola come una prugna, poi col tempo (se lo coltivi) inizia a diventare verde.. però è buono e profumato com quello normale. io lo compro sempre e lo uso finché è viola, poi casomai lo ricompro.. è molto scenografico e se hai ospiti a cena fa sempre una gran scena!
      il mio preferito in assoluto però è il basilico greco (anche chiamato siciliano) che è quello con le foglioline piccolissime e profumatissime, è perfetto anche per le fotografie perché le foglie sono veramente mini..

      ps: è già, "casualmente" il rametto di coriandolo segue proprio la linea della coppetta... ;-)

      Elimina
    2. Ho scoperto la settimana scorsa un vivaio vicino casa, ci sono passata davanti almeno 4169 volte ma non ero mai entrata... invece, in cerca di idee e piante per "arredare" il balcone, ho varcato la soglia, camminato nel corridoio stretto e... sono sbucata in un giardino bellissimo, assolato, una piccola oasi nascosta tra le case che ricorda come stile i posti provenzali (e infatti la lavanda è stata subito presa!), con vasi "creativi" dipinti a mano, ovvero cassette della frutta e barattoli... insomma, mi ha conquistato! Di sicuro ci tornerò... sul basilico viola&figli adesso indago, grazie per le informazioni e noto che mi hai consigliato anche in base alla riuscita estetica fotografica... vedo che hai capito (anche) cosa cerco... ;-)

      Elimina
  9. Le tue varianti.. una più buona dell'altra..

    Not Only Sugar

    RispondiElimina
  10. barbara che meravigliosa carrellata di hummus! per fortuna dopo il primo incontro ce ne sono stati altri, altrimenti.... ;-)

    RispondiElimina
  11. Che ne penso delle foto? Bellissime, come sempre :) come i topping dell'hummus che amo ma che di solito lascio al naturale... Guarda te che ideone che mi hai regalato oggi, merci :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...